IL LIBRO DELLA SETTIMANA. “ONORATE SOCIETÀ” di Piero Messina ed una recensione tutta particolare !

onorate società foto con pieruccio

IL LIBRO DELLA SETTIMANA.

“ONORATE SOCIETÀ”

Autore
Piero Messina

Editrice
BUR (www.bur.eu)

di Gaetano Càfici. Firmare questa recensione che, spezza piacevolmente e “sentimentalmente” quella che, invece, è una consuetudine consolidata di questo luogo di lettura, è per me un atto d’amore nei confronti dell’autore, anche se è bene chiarire che trattasi non di “amore carnale”, ma di affetto profondo.

Voi direte: ma allora tu sei in pieno e totale “conflitto d’interesse?”. Molto probabilmente sarà così, ma Pieruccio Messina (l’autore del libro n.dr.) come mi piace chiamarlo, è stato mio compagno di liceo.
E diciamola tutta il liceo è un luogo “magico”, così come le persone che incontri, poi le lasci all’improvviso, ma per una strana coincidenza o beffa del destino rientrano e incrociano la tua vita, e magari per fortuna o sfortuna fanno anche il tuo stesso mestiere (intendo quello di giornalista! Per scrivere un libro mi sto attrezzando).
Mentre la tastiera del mio pc cavalca parole che si incastrano tra la mente, il cuore ed i polpastrelli, il mio conflitto d’interessi si nutre sempre più, come una bocca famelica.

“Onorate società”, non è soltanto un libro ma va oltre, sia per la vastità dello scritto in sé, che per la capacità di narrazione. 393 pagine cesellate come un vaso di Pandora (questa volta scoperchiato), che affabulano e coinvolgono lungo il sentiero oscuro, ma lucidamente incastonato, dei grandi misteri della nostra Italia: dal connubio tra massoneria, mafia e politica al pactum sceleris (come l’autore stesso cita) tra le istituzioni “democratiche” e i governi del patto atlantico.

Piero Messina usa “penna e inchiostro” come “ago e filo”, in un straordinaria immersione analitica, didascalica e di approfondimento da vero artigiano della parola. Un autentico distillato di fatti, di testimonianze che traboccano foglio dopo foglio, capitolo dopo capitolo di una lettura colta, ma al contempo semplice.
Un libro d’inchiesta che, con dovizia di particolari e un’attenzione quasi “paranoica” (in questo caso come accezione positiva del termine), può essere definito senza “superbia” un vero capolavoro narrativo e di memoria storica. A questo punto il mio conflitto d’interessi è bello e servito. Non mi resta che augurarvi buona lettura. E, soprattutto, un bravissimo al mio compagno di liceo Pieruccio !

Biografia. Piero Messina, (Palermo 1965), ha iniziato la carriera di giornalista al quotidiano “Il Mediterraneo”. Ha scritto per il Sole24 Ore”, “Il Venerdì di Repubblica” e l’Ansa. Per il suo lavoro ha ricevuto il Premio cronista 2008 “Piero Passetti”, Targa dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti italiani. Le sue inchieste su mafia e terrorismo internazionale sono state pubblicate anche negli Stati Uniti e in Germania.Scrive per il settimanale “l’Espresso” e la rivista geopolitica “Limes”. Per BUR ha pubblicato anche “Il cuore nero dei servizi e Protezione incivile”.

Author: Gaetano Càfici

Share This Post On
468 ad

2 Comments

  1. Sai che ti dico Gaetano Cafici? Mi hai convinta, non ne potrei più di crimini impuniti e trame oscure,ne ho già sofferto per 50 di quei 100 anni, ma purtroppo non è ancora abbastanza. In memoria di quel luogo magico, dove per caso non ci siamo incontrati e a vantaggio semmai di questa “tenera sottolineatura sentimentale”, non certo dell’ipotetico “conflitto d’interesse”, proverò a leggere il libro di Pieruccio (sempre in attesa di un lieto fine siciliano)

  2. Il recensore del pezzo ringrazia….così come l’autore del libro !

Trackbacks/Pingbacks

  1. COSA E' LA MASSONERIA? - LSD - Libri Scolastici a Domicilio - […] Massoneria è anche  rapporto con le mafie nel sud Italia, rapporto che non può non definirsi […]

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code