Basterà un contributo di 15 euro e si potrà acquistare una borsa ripiena di cioccolatini e un uovo, in alternativa si potrà scegliere solo la borsa o l’uovo di cioccolata con un contributo di 10 euro.

E’ l’iniziativa benefica dell‘ASLTI (associazione siciliana contro le leucemie e i tumori infantili) che ha preso il via, in questi giorni, nell’unità operativa di oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Civico, diretta da Paolo D’Angelo

I volontari dell’Aslti saranno anche presenti per tre domeniche: il 31 marzo, il 7 e il 14 aprilea Palermo, nello stand in via Libertà, angolo via Mazzini, e nelle principali piazze siciliane, dalle 9.30 alle 19.

“La borsa della dolcezza” contiene 260 grammi di cioccolatini alla mandorla e al pistacchio, ma anche il tradizionale uovo di cioccolata al latte, fondente e senza glutine.

“Ormai, durante le feste, la nostra vendita di solidarietà – sottolineano Giuseppe Lentini, presidente dell’Aslti e Ilde Vulpetti, direttrice dell’area operativa – è un appuntamento che ci regala risultati concreti, grazie palermitani che conoscono sempre di più il nostro impegno per migliorare l’assistenza in oncoematologia pediatrica”.

Per chi fosse interessato basta collegarsi al sito web dell‘ASLTI (cliccare qui) per consultare tutto ciò che è stato realizzato negli anni dall’associazione, nell’unità operativa di oncoematologia pediatrica dell’ospedale Civico di Palermo, grazie alla solidarietà dei cittadini.

Avatar
Author