Qualche anno fa sembrava fantascienza e, invece, la cinese Huawei, leader nel settore degli smartphone, ha annunciato che, a breve, potrà essere disponibile sul mercato una tecnologia per i propri cellulari, che consentirà di ricaricarli, quasi al 50 per cento, in soli cinque minuti.

Un progetto che ha avuto una lunga gestazione e che adesso sembra in dirittura di arrivo. L’annuncio è stato fatto proprio sul canale YouTube ufficiale della Huawei, dove in una clip si può vedere come nel tempo di un caffè il cellulare potrà essere ricaricato al 48 per cento. E già questa tecnologia aveva preso corpo nel 2015, ma soltanto in via sperimentale.

L’unico neo, però, è la dimensione dell’accumulatore per la ricarica e, anche, la necessità di estrarre la batteria dal vano del cellulare per poterla ricaricare. Malgrado ciò non si può negare il grande passo in avanti fatto dal quartiere generale dell’azienda a Shenzhen.

Così come molte perplessità sono state mosse da alcuni esperti del settore, in quanto la ricarica così veloce  cambierebbe la struttura molecolare delle cellule. E questo potrebbe influire, a loro dire, sulla stabilità e forse sulla sicurezza della stessa batteria.

Ma adesso non resta che aspettare la presentazione ufficiale al Mobile World Congress  che si svolgerà dal 26 febbraio al 1 marzo, a Barcellona in Spagnadove potremo guardare dal vivo questa prodigiosa invenzione e conoscere quando e se, realmente, potrà essere messa sul mercato.

Avatar
Author